Mondiali Atletica

Domenica 17 luglio alle ore 22 prende il via la finale dei 10mila uomini dei Mondiali di Atletica 2022: tutto quello che c'è da sapere

Foto di Giancarlo Colombo/Fidal


Saranno ben 24 gli atleti al via della finale dei 10mila metri dei Mondiali di Atletica di Eugene 2022, gara che scatterà all'interno del rinnovato impianto dell'Hayward Field alle ore 22 italiane di domenica 17 luglio. (I RISULTATI)


Gara che alla vigilia si preannuncia velocissima ed entusiasmante con al via tutti i migliori specialisti dell'anno, confermata infatti la partecipazione di 8 dei migliori 10 del ranking World Athletics.


Il personale migliore tra i partenti è quello dell'ugandese Joshua Cheptegei (26'11"00), campione uscente e l'anno scorso oro olimpico sui 5mila. L'atleta classe 1996 è all'esordio annuale sulla distanza cosi come i connazionali Stephen Kissa (27'26"46") e Jacob Kiplimo (26'33"93), bronzo olimpico e primo del ranking.


La fortissima squadra ugandese se la vedrà con la giovanissima ma già esperta formazione etiope che presenta atleti del calibro del campione olimpico Selemon Barega (26'44"73), del 21enne Berihu Aregawi (26'46"13), quarto a Tokyo e vincitore della finale della Diamond League 2021, e Tadese Worku (26'45"91), quest'anno vincitore del titolo nazionale sulla distanza.


Sulla carta partono su un gradino leggermente più basso i keniani Rodgers Kwemoi (26'55"33), quarto 3 anni fa a Doha, Daniel Mateiko (27'03"94) e Stanley Waithaka Mburu (27'13"01). Ma il nome da tenere d'occhio, e possibile outsider della gara, è quello dello statunitense Grant Fisher, il migliore al mondo dell'anno con il grande 26'33"84 stampato in California a marzo.


Non saranno al via atleti italiani  la gara sarà visibile in diretta su RaiSport e Sky Sport Arena.


LEGGI ANCHE: IL CALENDARIO DI EUGENE 2022

18/07/2022